Cos'è un blog

Un blog, abbreviazione di weblog, è un format per pubblicare contenuti in ordine cronologico.

Il format funziona così: l'ultimo articolo pubblicato resta in evidenza in cima alla pagina principale del sito web fino a quando ne viene pubblicato uno nuovo. Successivamente, con la pubblicazione del nuovo articolo, il penultimo articolo viene scalato di una posizione. Man mano che vengono inseriti altri articoli, quelli meno recenti si spostano automaticamente in fondo alla pagina principale e poi nelle pagine interne.

E' comunque possibile evidenziare i vecchi contenuti attraverso link e categorie.

L'altra funzionalità tipica del format per i blog è la possibilità per i lettori di inserire commenti ai contenuti. Un tempo questa era considerata una caratteristica distintiva dei blog, ma ormai questa funzionalità è stata adottata dalla maggior parte dei siti web ed inoltre, sempre più spesso, i commenti e le discussioni relative ad un articolo apparso su un blog si spostano sui social network.
Per il lettore navigare un blog è come trovarsi di fronte ad un diario che istintivamente si inizia a leggere partendo dalla fine.
Il blog rappresenta quindi lo strumento ideale per mantenere un diario online, o sarebbe meglio definirlo giornale di bordo, poiché per definizione un diario è uno strumento personale, quindi privato e destinato ad un unico lettore, mentre il blog è destinato al pubblico ed i lettori possono diffondere i suoi contenuti in modo virale.

Per le sue peculiari caratteristiche il format dei blog è inoltre adatto alla pubblicazione di contenuti caratterizzati da scadenze temporali come notizie, eventi e comunicati stampa, tuttavia la pubblicazione di questo tipo di contenuti attraverso una piattaforma di blogging non è condizione sufficiente per classificare questo tipo di sito web come un blog in senso stretto.

E' infatti necessario che il blog, per essere definito tale, sia caratterizzato da elementi identitari. La presenza di elementi identitari marca la differenza tra i veri blog ed i siti web che utilizzano il format dei blog per pubblicare contenuti. Un blog, infatti, rappresenta una identità in rete.

La costruzione di una identità in rete non deve necessariamente disvelare una identità in carne ed ossa, e nemmeno esclude la possibilità di realizzare blog multiautore. La costruzione di una identità in rete presuppone semplicemente che il sito web sia identificabile e riconducibile ad un singolo o ad un collettivo, che rappresenti cioè il punto di presenza in rete di un personaggio eventualmente anche di fantasia. Ovviamente, associare ad una identità di rete una identità in carne ed ossa favorisce la credibilità del blog.

L'identità di rete è importante perché serve ad associare il blog e il suo autore al concetto di reputazione on line. L'identità in rete e la reputazione sono interdipendenti e si rafforzano l'un l'altro.

Poichè la reputazione in rete si costruisce sia pubblicando sul proprio blog sia citando e commentando altri blog, costruire una buona reputazione online comporta un dispendio di tempo ed energie. Così man mano che la reputazione online cresce l'identità in rete si consolida e diventa sempre più improbabile che l'autore del blog possa compromettere la sua credibilità pubblicando articoli falsi o tendenziosi. Infatti, una eventuale perdita di credibilità e di reputazione on line non sarebbe facilmente rimediabile. Potrebbe farlo solamente cambiando la sua identità di rete, ma questo comporterebbe l'onere di dover ricostruire da capo anche la reputazione e quindi tutte le relazioni instaurate attraverso il blog.

L'altra caratteristica distintiva del blog, ed in particolare della identità di rete ad esso associata, riguarda quindi le relazioni costruite attraverso il blog. Infatti, il blog è un punto di presenza in rete, una identità, che diventa riconoscibile ed acquisisce valore proprio nelle interazioni con altre identità.

Il blog diventa quindi uno strumento per relazionarsi con altre identità in rete. Si parla, infatti, di blogosfera per indicare l'insieme di relazioni che si intrecciano tra i vari blogger. La blogosfera è generalmente suddivisa per aree tematiche e grado di influenza dei blog.

Le relazioni tra blog sono estrinsecate attraverso i link, attraverso i riferimenti disseminati negli articoli che rimandano ad articoli di altri blog e che costituiscono un'altra caratteristica qualificante dei blog.

L'avvento e la diffusione dei social network hanno, tuttavia, messo in crisi il sistema relazionale dei blog, infatti oggi la maggior parte delle relazioni online passa attraverso i siti di social networking, mentre prima il sistema dei commenti dei blog era, assieme ai forum, uno dei principali strumenti di discussione e conversazione on line.

La rivoluzione dei social network apre delle problematiche nuove nell'universo delle interazioni online, con luci ed ombre che appaiono sempre più evidenti, come ad esempio la possibilità di pagare per accrescere la visibilità dei propri articoli, di segmentare facilmente il pubblico, di diffondere viralmente notizie, incluse le "fake news" (le notizie false).

Commenti

Post popolari in questo blog

Web analytics, reputazione online e Net Promoter Score

Business marketing e mercati B2B